Marche Passerina IGP

Vitigno appartenente alla grande famiglia dei trebbiani, è considerato autoctono dell’italia centro orientale, va ricordato come sia stata dimostrata scientificamente la sua identità con il pagadebito gentile (vitigno molto produttivo).
Il vino ottenuto è di color giallo luminoso con riflessi verdognoli, all’olfatto è molto fruttato e al gusto è fresco e sapido, grazie alla sua contenuta gradazione alcolica, risulta gradevole e mai stancante, viene bevuto come aperitivo e abbinato con piatti a base di pesce e minestre con verdure, formaggi di media struttura e con le classiche olive farcite all’ascolana. Va servito a 8/10° C.